domenica 27 gennaio 2008

RSYNC

Il comando shell rsync permette di effettuare dei salvataggi dati mirati, la particolarità di questo comando è quella di sincronizzare i dati salvati con il backup effettuato precedentemente in pratica analizza i file se riscontra delle differenze con quelli salvati effettua il salvataggio , salva solo gli ultimi aggiornamenti senza ricopiare di nuovo i file già salvati.

facciamo un esempio supponiamo che vogliamo salvare la nostra cartella home dentro opt, scriviamo:

sudo rsync -av /home/nome-utente /opt/cartella-salvataggio

con questa sintassi indichiamo al programma di salvare la nostra cartella home all'interno della cartella "cartella-salvataggio" , se in futuro effettueremo dei salvataggi sempre della nostra cartella home il comando riuscirà a capire se ci sono dei file nuovi da salvare senza effettuare dei backup integrali.

per capire le enormi potenzialità del comando date da terminale:

man rsync

al seguente indirizzo web: http://www.programmando.net/2008/01/17/effettuare-backup-tramite-rsync/

trovate un ulteriore approfondimento all'utilizzo di rsync si ringrazia mathieu del suo contributo.

3 commenti:

mathieu albanese ha detto...

Salve a tutti volevo postarvi il link di un post che parla proprio dei backup tramite rsync. all'interno del mio post spiego come sia possibile trasferire il backup su un'altra macchina tramite ssh.

mathieu.albanese ha detto...

mi sono dimenticato del link

http://www.programmando.net/2008/01/17/effettuare-backup-tramite-rsync/

santo vasta ha detto...

grazie mathieu ottimo il poter trasferire il backup tramite ssh.

ciao