giovedì 17 aprile 2008

installazione driver madwifi

I driver madwifi sono driver specifici per chipset wireless atheros, utilizzati dai portatili asus eeepc, ho preferito servirmi di driver un po datati che però sembrano funzionare meglio.
Prima di poter procedere con l'installazione aprire un terminale è scrivete.

sudo apt-get install build-essential

sudo update-rc.d -f linux-restricted-modules-common remove

sempre da terminale utilizzando wget scaricate il driver madwifi e la patch.
wget http://madwifi.org/attachment/ticket/1679/madwifi-ng-0933.ar2425.20071130.i386.patch?format=raw

wget http://snapshots.madwifi.org/madwifi-ng/madwifi-ng-r2756-20071018.tar.gz

scompattiamo il driver utilizzando tar.

tar zxvf madwifi-ng-r2756-20071018.tar.gz

entriamo nella nuova cartella scompattata.

cd madwifi-ng-r2756-20071018

inseriamo la patch prima di compilare i driver.

patch -p0 < ../madwifi-ng-0933.ar2425.20071130.i386.patch\?format\=raw

sempre da dentro la cartella madwifi diamo i comandi per compilare

make clean
make
sudo make install



finita la compilazione riavviate il computer, se riscontrate dei problemi la scheda wireless non vuole avviarsi, praticamente non navigate aprite il file resolv.conf cancellate tutto il suo contenuto, riavviate la rete.

sudo gedit /etc/resolv.conf (cancellate tutto il contenuto, compresi dns)

riavviate la rete, scrivete da terminale.

sudo /etc/init.d/networking restart

5 commenti:

Nino ha detto...

ciao,scusa magari la banalità, ma la patch a cosa serve?

Anonimo ha detto...

la patch serve a risolvere alcuni problemi di compatibilità, sul sito di madwifi consigliano di metterla.

giopas ha detto...

Io veramente usavo la seguente procedura:

# aptitude install madwifi-source madwifi-tools
# m-a a-i madwifi
# modprobe ath_pci

oppure, per avere un modulo più recente:

$ svn checkout http://svn.madwifi.org/madwifi/trunk madwifi
$ cd madwifi ; make
# make install
# modprobe ath_pci

Tuttavia ora mi affido al modulo "ath5k" che funziona abbastanza bene, ma soprattutto non richiede alcuna compilazione visto che è già incluso nel kernel a partire dal 2.6.24.

Oltretutto su osnews si riporta la notizia che lo sviluppatore del modulo ath5k è stato assunto dalla Atheros per scrivere finalmente dei driver linux ufficiali per i loro chipset (http://osnews.com/story/19642/Atheros_Hires_ath5k_Developer).

enjoy! ;)

santo vasta ha detto...

proverò ad utilizzare la procedura che ai descritto tu vediamo come va io sul mio eeepc installando ubuntu, con la procedura da me descritta non ho riscontrato problemi, la scheda wireless funziona benissimo vediamo che con gli ultimi driver quelli da te indicati funziona tutto ciao.

poldo ha detto...

Ciao stavo provando la procedura sul mio eee 4g @ eeexubuntu che non riconosce la mia scheda wireless,e mi sono accorto che gli indirizzi per scaricare sono 404.Spero di esserti stato di aiuto.Ciao!