sabato 26 aprile 2008

petizione no ogm

petizione presa dal sito ecotv www.ecotv.it
firma la petizione contro gli ogm organismi geneticamente modificati.



O.G.M.? O.G. No !
lGiobbe Covatta, Claudia Gerini, Costantino Vitagliano, Nadia Bengala, Alessandro Di Pietro, Jinny Steffan, Giampiero Galeazzi, Maria Rosaria Omaggio e Vincenzo Bocciarelli intervistati da EcoTv contro gli O.G.M., gli "Organismi geneticamente modificati".





O.G.M.? O.G. No !Firma la petizione !

6 commenti:

Giuliano ha detto...

Gli OGM sono una risorsa, non un nemico da combattere

santo vasta ha detto...

si ma tu lo sai che gli ogm creando degli organismi geneticamente modificate possono destabilizzare la fauna pensa ad esempio ai pomodori che resistono ai parassiti cosa farebbero tutte quelle specie che in natura in modo naturale si occupano di debellare i vari funghi.

certo questo che ho fatto è un esempio banale ma io credo che non si debba interferire con i cicli della natura, penso che Dio sia più esperto di noi in questo campo.

ritengo inoltre di appaggiare questa iniziativa perchè di recende ho letto che sono state fatte delle ricerche in tal merito, sembra che gli ogm portano ad mutamenti inaspettati nelle specie animali su cui sono stati condotti gli esperimente.

santo vasta ha detto...

su internet ci sono diverse ricerche in merito agli ogm guarda un po qui:

http://www.lanuovaecologia.it/scienza/ricerca/8315.php

ma c'è ne sono anche altre di analisi come questa ma credo che gli ortaggi coltivati senza parassitari o modificati geneticamente abbiano tutt'altro sapore, questo te lo garantisco io che ho piantato in un piccolo appezzamento di terreno di mia proprietà ortaggi vari il sapore è praticamente eccellente lo so tu mi dirai, ma gli ogm sono utili per i paesi poveri dell'africa dobbiamo vedere però nei lunghi periodi il danno che fanno.

Anonimo ha detto...

Caro Santa Vasto, mi spiace dirtelo ma non sai di cosa parli.
Tutte le specie vegetali di cui ci nutriamo sono MUTANTI creati dall'uomo tramite selezioni, incroci,produzione di ibridi somatici..ecc.ecc..tutte le specie vegetali coltivate non hanno più nulla di naturale da secoli e secoli.Le biotecnologie fanno ciò che l'uomo ha sempre fatto da migliaia di anni, ma lo fa con mezzi nuovi.Se dovessimo nutrirci solo con quello che ci fornisce Dio saremmo morti di fame da un pezzo.La frutta e verdura che compriamo al supermercato spesso non sanno di nulla perchè vengono raccolte troppo presto quando non sono mature oppure perchè vengono prodotte in serra fuori stagione. Ma questo non c'entra una mazza con gli OGM. Miliardi di persone basano la propria alimentazione sugli OGM da almeno un decennio senza che questo abbia dato alcun tipo di problema. Questo è un fatto il resto sono panzane new-age. Saluti.
P.S. Anche noi mangiamo quotidianamente OGM, considera tanto per fare un esempio che più di 3/4 della soia prodotta nel mondo è transgenica. Praticamente tutte le nostre mucche sono alimentate a soia transgenica, comprese quelle che forniscono il latte per prodotti tipici come il parmigiano. E questo avviene ormai da anni....le paure di molte persone sono totalmente ingiustificate ed anche un pò ridicole, sembra di rivedere chi rifiutava il telefono perchè lo considerava uno strumento demoniaco.

Giuliano ha detto...

Premesso che su internet si dice anche che l'HIV non causa l'AIDS, che non siamo mai andati sulla luna e che gli aerei di tutto il mondo ci stanno avvelenando tramite scie chimiche, il problema ecologico c'è, ma di danni agli animali o all'uomo non ci sono prove conclusive. Un organismo geneticamente modificato è un fagiolo/una patata/una fragola in cui è stato tolto un pezzetto di DNA, o in cui ne è stato messo uno estraneo. Perché? Per vedere se le cose migliorano! Che cose? Beh, ad esempio la lotta ai parassiti, oppure la fame nel mondo. Già, perché se bastasse una patata per sfamare una persona per un giorno, evidentemente le carestie sarebbero molto meno gravi. Altro motivo: i vaccini. Per molte malattie sarebbe possibile vaccinare intere popolazioni, con indubbio vantaggio per tutti.

Lati negativi? Possibili allergie, per quanto ne so (e le mie informazioni non sono solo prese da internet, ma anche da libri universitari e articoli scientifici), di mutazioni gravi non ho mai sentito.

Capisco il principio di precauzione, ma a volte anche questo fa danni, e quando li fa son peggio di quello che voleva evitare. Gli OGM non sono il male, si sta studiando costantemente per riuscire a risolvere problemi nella maniera più efficiente possibile.

Sul fatto che Dio abbia regolato tutto alla perfezione potrei discutere una vita, tanto per cominciare perché il mio dio non va scritto con la lettera maiuscola, ma andrei completamente fuori tema.

L'invito è cercare di conoscere completamente questo argomento: chi è a favore degli OGM ha ragioni solide, in genere chi è contro lo fa solo per sentito dire, e per informarsi non basta.

Giuliano ha detto...

Ecco, ad esempio, una ricerca assolutamente sottaciuta da chiunque, ma molto rivelatrice