lunedì 21 aprile 2008

partimage

partimage è un eccellente software per effettuare backup di intere partizioni in un unico file immagine.

tra le partizioni riconosciute dal programma troviamo:

etx3, ext2, reiserfs, fat16/32, ntfs, hpfs, jfs, xfs, ufs, hfs.

per installarlo su ubuntu/debian aprite un terminale, scrivete.

sudo apt-get install partimage

il programma per funzionare deve essere eseguito da utente root.

sudo partimage

all'apertura il software visualizza le varie partizioni esistenti sul computer, nel mio caso le partizioni rilevate sono:

sda1 ext3
sda2 ntfs
sda4 ext3
sda5 swap

analizziamo un esempio pratico, mettiamo il caso che la partizione da salvare sia la sda2, spostiamoci tramite il tasto tab sulla partizione da salvare, scrivete il nome del file immagine in cui riversare i dati della partizione, continuate premendo il tasto f5.
nella schermata successiva si può scegliere se comprimere l'immagine tramite gzip, bzip2 oppure lasciarla intatta senza compressione.

tra le varie opzioni da dare troviamo:

  • controlla la partizione prima di salvare
  • inserire descrizione
  • sovrascrivi senza chiedere
il programma permette pure di suddividere il file immagine in file più piccoli, continuate premendo il tasto f5, di default il salvataggio viene effettuato nella vostra cartella home in seguito la si può benissimo spostare in altre partizioni ho masterizzare in supporti dvd/cdrom.

Per ripristinare l'immagine salvata basterà aprire il programma con sudo partimage spostarci tramite il tasto tab sulla partizione in cui ripristinare ed inserire il nome dell'immagine salvata, dovrebbe essere nomeimmaggine.00

premete f5 per procedere.

4 commenti:

betaversion ha detto...

Fuziona perfettamente... tant'è vero che ho fatto una copia della root e della home in vista dell'aggiornamento di Ubuntu . Infatti per vari motivi sono ritornato sui miei passi e in 10 min avevo di nuovo la mia linux box perfattamente funzionante
Ad ogni modo da valutare anche il progetto "clonezilla" che promette molto bene, e visto che partimage non sarà più sviluppato

santo vasta ha detto...

per dirti la verità non ho ancora provato clonezilla ma intendo provarlo per salvare la partizione dell'asus eeepc

ciao

filmdavedere.blogspot.com ha detto...

Ciao e complimentoni per il tuo blog, veramente molto utile.

Volevo proporti uno scambio link con il mio (http://filmdavedere.blogspot.com/). Spero che ti piaccia!

Ho già provveduto ad inserirti nei miei link.

Grazie e ciao

Andrea

santo vasta ha detto...

grazie dei complimenti.
ottimo ed utile blog il tuo ti inserisco subito nel mio blogroll.

ciao